Valentina Pica

Sankalpa: un’ esercizio di meditazione utile

In questo articolo voglio parlarti del Sankalpa, una pratica che proviene dall’Oriente.

Si tratta di un’ esercizio di meditazione utile anche da noi per dare valore ai nostri talenti.

Può aiutarti soprattutto se tu, come me, ti sarai chiesto molte volte come monetizzare una tua passione.

Nel mio piccolo, sto riuscendo a vivere facendo la formatrice e la Problem Solver. Da alcuni anni ho scoperto la passione per l’innovazione, lo sviluppo personale e aziendale, e riesco a creare sintesi semplici ed efficaci di questioni complesse, fornendo consulenze strategiche per la gestione ottimale del proprio business.

Mi piace tirare fuori una soluzione per risolvere un bisogno, e aiutare i miei clienti a creare progetti che propongono quella soluzione.

Ora vediamo come funziona il Sankalpa e perché ti può essere molto utile. Ti spiego meglio, in breve, cos’è e come funziona.

SANKALPA NELLA PRATICA

UN ESERCIZIO CHE TRASFORMA

Intelligenza “Street Smart”: si cresce sbagliando

 

APPROFONDIAMO

Questo modello rispecchia abbastanza la realtà e ogni processo necessario per avere successo.

LA VERSIONE ITALIANA DELL’INTELLIGENZA “STREET SMART”

Occorre adattare la pratica e la disciplina del Problem Solving al nostro approccio alla vita, a mio modesto modo di vedere le cose.

Il nostro sistema sociale di pensiero è molto diverso da quello della società americana, basata sul principio calvinista del “tutto è possibile se lo si vuole davvero”.

Noi siamo un popolo molto più passivo e meno proattivo. Ecco perché occorre trovare la chiave per fare nostro l’atteggiamento vincente di chi fa accadere le cose e non aspetta che accadano, e disegnare strategie di prefigurazione di scenari e che ci permettano di prepararci a rifugiarci in “piani B” in caso di cadute, può sostenerci con una saggia dose di realismo.

E ricorda che, come sostiene il ricercatore Fabio Marchesi, ognuno di noi è un generatore di realtà con la forza del pensiero: https://www.youtube.com/watch?v=Dqi0AFGhoIk&feature=share&fbclid=IwAR2hrV2Jmwev29dAUIUeAi2rBmbIOH4mrgCu8vkgbDoEh2pJ9KI7Y5ABV5I quindi, credi e abbi fiducia in te stesso.

Performance e obiettivi. Come migliorare

Alcuni mesi fa ho fatto delle ricerche su come essere più produttivi e definire al meglio gli obiettivi.

Ho scoperto che  l’autostima e la competenza strategica devono legarsi insieme per ottenere una performance ottimale.

CHIARIAMO MEGLIO

Questa relazione è data da come si fanno fruttare le competenze, incanalandole in una direzione chiara. Cioè, chiarendo bene i desideri: cosa si vuole raggiungere.

CHIAREZZA E PERFORMANCE: DUE ALLEATE

Tutto questo porta chiarezza, e lavorandoci su creando un piano strategico abbiamo toccato con mano insieme come la definizione di una direzione precisa sia necessaria per essere più efficaci e produttivi.

NON BASTA VOLERE, BISOGNA LAVORARCI SU

_

Il mio metodo di coaching strategico ti aiuta a definire al meglio obiettivi mirati alla tua massima performance ed efficacia. Questi obiettivi vengono definiti individuando le tue priorità. Se senti di non essere ing rado di definire queste priorità e che non sai bene come delineare una strategia d’azione, contattami.