Chi Sono

Sono figlia di un ingegnere e di una docente di storia dell’arte 

Dagli anni ‘70 la mia famiglia si è trasferita da un paesino dell’alto Lazio a Roma, essendo i miei genitori gli unici a laurearsi e a decidere di fare i professionisti, a differenza del resto dei parenti e residenti di questa piccola località.

Ho capito sin da bambina l’importanza dello studio e dell’impegno costante per crescere sia interiormente che finanziariamente, per potersi permettere maggiore libertà e qualità della vita.

Ben presto negli anni mi sono resa conto che poter scegliere il lavoro che ci è più congeniale in base alle nostre attitudini e talenti sta diventando un lusso. Da quindici anni ho deciso di lavorare sempre su me stessa, sulla mia “materia prima” e trasformarla ogni giorno grazie alle mie abilità.

Nel 2009 ho vinto una borsa di dottorato all’estero, e da li è cominciato il mio cambiamento.

Lavoravo come architetto in uno studio di progettazione e mi piaceva il mio lavoro, ma sentivo di voler scoprire il settore della ricerca. Ho quindi fatto domanda in Spagna e vinto un prestigioso  ssegno di 4 anni, che mi ha portata a fare esperienze di grande valore e a conoscere persone brillanti, tra cui i migliori formatori di crescita personale di Madrid.

Dopo la consegna del dottorato, ho vinto un premio con finanziamento della Comunità Europea. Il lavoro è stato impegnativo e avvincente, per progettare un sistema di pianificazione strategica intelligente per i centri minori a rischio di spopolamento  italiani e spagnoli.
Mi ha permesso di accedere al mondo della Smart City, dell’innovazione, delle start up, del marketing digitale della Smart Innovation.

Chi sono oggi

Sono una consulente strategica, speaker e decision making mentor.
Sono stata coinvolta per lo sviluppo di vari piani strategici per la salvaguardia e il recupero di località in abbandono in Spagna e grazie a queste esperienze ho studiato la tecnica di presa di decisione chiamata Analytic Hierarchy Process, all’interno della disciplina dell’Analisi Decisionale Multicriterio.
Ho definito un sistema di presa di decisione e gestione manageriale chiamato PICA (Pianificazione, Implementazione, Criteri di scelta, Aggiornamento), che permette ai gruppi direttivi e decisori ma anche a singoli rofessionisti di strutturare e monitorare al meglio qualsiasi strategia di sviluppo, in modo sostenibile, ossia durevole nel tempo e con costi contenuti.

Applico questo sistema nelle mie consulenze presso uffici tecnici comunali per facilitare processi di progettazione partecipata consensuale. Fornisco supporto anche presso associazioni, gruppi decisionali aziendali, e studi di professionisti.

Seguo i miei clienti anche in consulti individuali, personalizzati sui propri bisogni.
Realizzo contenuti di valore sui miei canali social e rilascio interviste nei canali radiofonici per fornire ai professionisti e agli studenti competenze strategiche che non si insegnano nelle scuole e nelle università.

Suscríbete a mi Newsletter

© Copyright 2019. All Rights Reserved. valentinapica.com | Diseño, fotos y vídeos: xavimoya.com